Domani al parlamento Europeo: si voterà la nuova #PoliticaAgricolaComune (in inglese CAP), che dopo l’approvazione della proposta presentata martedì è diventata semplicemente DEVASTANTE. Renderà praticamente impossibile il raggiungimento degli obiettivi degli Accordi di Parigi!

Perché? Perché il settore agricolo in Europa produce circa 400 MILIONI di tonnellate di CO2 all’anno, e l’80% degli habitat naturali è in pericolo. Ma questa riforma non fa nulla né per contrastare le emissioni, né per tutelare la biodiversità.

Gran parte dei sussidi andrà alle grandi aziende agricole intensive, lasciando briciole (meno di un quinto) a tutti gli altri agricoltori. Inoltre, non viene stabilito nessun budget per la tutela della biodiversità e si lasciano vaghissime indicazioni su come devono essere usati questi soldi. Invece sarebbe fondamentale stabilire criteri vincolanti che spingano il settore agricolo ad intraprendere la transizione ecologica.

Serve una PAC che guardi al futuro, e che sia in linea con gli accordi di Parigi e i target climatici delineati dall’IPCC per impedire il collasso climatico. Non abbiamo il lusso del tempo, non possiamo permetterci di fare solo dei piccoli passi nella giusta direzione. Forse non lo sa, ma questo accordo è tra i più importanti di sempre per la lotta alla crisi climatica. I costi che deriveranno dall’inazione saranno terribilmente maggiori rispetto a quelli di una seria politica di azione climatica – secondo le linee dell’IPCC e degli Accordi di Parigi.

Ci stiamo mobilitando in tutta Europa: AIUTACI a fermare questo disastro! Fai sentire la tua voce scattandoti una foto con l’hashtag #VoteThisCapDown e tagga il Parlamento Europeo!

Tag Parlamento Europeo:

Twitter: @Europarl_IT

Instagram: @pe_italia

Facebook: @PEItalia

p.s.
Per maggior informazioni, in questo thread trovi alcune delle politiche più folli di questa PAC:
https://twitter.com/fffitalia/status/1318602949963251713