Maurizio Fadda, Insegnate e Agronomo
Fabio Parascandolo, Geografo Università degli studi di Cagliari

presentano il libro


Il nostro Cibo


per la sovranità alimentare della Sardegna

dialoga con gli autori e il pubblico
Ramona Bavassano

Venerdì 29 giugno 2022 alle 18,30
Bibliteca Flumini Via Mar Ligure, Quartu Sant’Elena

Soprattutto a partitre dal secondo dopoguerra, la Sardegna è diventata dipendente dal sistema internazionaledi produzione e consumo delle merci industriali e i sardi hanno perso la sovranità alimentare insieme a buona parte delle loro economie tradizionli.
Partendo dalla descrizione dei danni ecologici, economici e socialicausati dalla modernizzazione agricola e rurale, Il Nostro Cibo prospetta alcuni orientamenti indisensabili per riaffermare la sovranità aimentare regionale e l’uso della terra, per il bene comune delle popolazioni locali.
La nascita di una nuova agricoltura contadina che aiuti i cittadini e le amministrazioni pubbliche nel buon governo della terra è una scelta strategica decisiva per ritrovare la collaborazione sociale tra città e campagna, per ridurre la dipendenza alimentare e per preservare i patrimoni ecologici e culturali dell’isola.