sabato 25 novembre: Selegas-CA, Sa Domu De Sa Contissa

Sabato 25 novembre a partire dalle 10 nella stessa sede del giorno 18 ci incontreremo per parlare di educazione e formazione ambientale alla luce di una consapevolezza pienamente maturata durante secolo XX ma ancora poco diffusa nel senso comune. Ci riferiamo al fatto che la specie umana (biologicamente intesa) fa parte di un sistema vivente, la biosfera globale del pianeta terra.

Ricordiamo infine agli studenti dell’Università di Cagliari che se seguiranno e produrranno una relazione scritta su queste due giornate verrà
loro riconosciuto 1 CFU. Il suddetto riconoscimento è stato approvato per gli iscritti ai seguenti corsi di Laurea della Facoltà di Studi Umanistici:
Beni culturali e Spettacolo, Archeologia e Storia dell’arte, Storia e Società, Lettere, Filologie e Letterature classiche e moderne, Scienze
dell’Educazione, Scienze della Comunicazione (i dettagli nel blog della Scuola della Terra in Sardegna).

Arrivederci a Selegas,

Fabio Parascandolo

(direttore scientifico della
Scuola della Terra in Sardegna)

 

Aggiornamento del 21 novembre. L‘Incontro pubblico L’orto delle meraviglie. Il lavoro della terra come occasione educativa sarà preceduto da una discussione generale del dott. Fabio Parascandolo sulla Rassegna del 2017 e sulle prospettive di intervento della Scuola. Tale incontro si svolgerà dalle ore 10 invece che nel pomeriggio.

Il Seminario con il dott. Andreas Weber  non avrà luogo, per motivi di salute del relatore.

Ore 10 Incontro pubblico : L’orto delle meraviglie. Il lavoro della terra come occasione educativa

con la dott.ssa Ausilia Medda e il dott. Daniele Altieri (Associazione SpazioAcca onlus – Quartu Sant’ Elena-CA).
Il programma è suscettibile di modifiche.

Contatti: scuoladellaterra@gmail.com | 334/1663188

Per informazioni e prenotazioni: tel. 3341663188